martedì 13 maggio 2014

Aeffe : un quadro tecnico impostato al rialzo | Screening ed analisi tecnica


Buongiorno e ben trovati al consueto aggiornamento del mio blog; quest’oggi ho selezionato per voi un titolo appartenente al segmento Star ed operante nel settore dei beni di consumo. La società Aeffe si occupa di produzione e commercializzazione di articoli ed accessori di abbigliamento e nella fattispecie ci ha regalato degli interessanti spunti operativi sulla forza ed in accordo con quella che è la volontà del mercato. Volontà che tuttavia ha sospinto i prezzi del titolo Aeffe sui massimi dal 2011 sino al raggiungimento della barriera statica e storica di area 1.35€ oltre la quale – così come 3 anni fa – incontra delle difficoltà oggettive di prosecuzione del rialzo. Ad ogni modo, consci del fatto che la storia si ripete, osserviamo come poter interpretare il corrente movimento dei prezzi di Aeffe sui massimi relativi, in accordo con l’evidenza empirica desumibile dalle japanese candlestick delineatesi nelle ultime settimane di contrattazioni.

Aeffe : analisi tecnica

Volendo eludere tutta la parte relativa ai break out che hanno scaturito contestualmente, un prorompente rialzo di medio – lungo periodo, è bene soffermarsi sull’estesa candela rialzista relativa al periodo di contrattazioni che va dal 2 maggio all’8 maggio. Le candele che illuminano il quadro tecnico sottostante infatti, sono cumulate a cinque sedute; in tal modo è possibile inquadrare nella maniera più oggettiva possibile, la volontà del mercato nel medio periodo ed anziché soffermarci su livelli tecnici puntuali, siamo agevolati dal fatto di poter ragionare per aree target. L’evidenza bullish è quindi racchiusa nelle estese candele rialziste; contestualmente proprio l’ultima candela rialzista, può essere utilizzata come riferimento di periodo inerente ad un potenziale livello di supporto statico. Il livello relativo al 50% dell’estensione di una bullish candlestick, rappresenta difatti un supporto statico di periodo che ho evidenziato con un tratto leggero e discontinuo; tratto che collima col livello tecnico di area 1.15€; livello che tuttavia non ha una grande storica tecnica alle sue spalle ma che, in questo contesto operativo, può svolgere un ruolo chiave nell’arginare la forza ribassista eventuale.

analisi tecnica aeffe
Aeffe : titolo sui massimi del 2011

Gestione del titolo

Chi ha acquistato Aeffe sulla forza (con una buona dose di perspicacia e di nozioni corrette di money management), ha certamente operato in accordo con il mercato e con la spinta bullish che ne ha  consentito il raggiungimento dei massimi relativi in area 1.35€. Per tali motivi, il sentment è ancora ottimista e non c’è da spaventarsi se, dei contestuali sell – off si palesano sui livelli top…è fisiologico. A mio avviso quindi, solo e soltanto un deciso break del supporto indicato in precedenza, potrebbe offrire un contestuale spunto operativo legato alla liquidazione di una parte dell’investimento su Aeffe. Detto ciò, non è da escludersi una potenziale compressione (e consolidamento) in area top, meglio se al di sopra di area 1.25€.
(© riproduzione riservata)