lunedì 26 maggio 2014

Biesse : interessante caso studio nel medio periodo | Screening operativo



Buongiorno e ben trovati al consueto appuntamento con gli aggiornamenti tecnici ed operativi; quest’oggi vi mostro l’andamento di un titolo che il mio proscreenr settato per il rialzo, ha classificato come miglior rialzo contestuale settimanale, data l’inquadratura complessiva relativa. Sul titolo Biesse, si è palesata la classica esplosione sulla forza che segue l’emblematica fase di compressione ben evidenziata dall’attivazione dell’impaction test. La presenza di una bullish belt hold in area top, palesatasi in seguito ad una fase di adirezionalità prolungata [febbraio – maggio] delineatasi al culmine di un’ascesa poderosa di medio – lungo periodo, fornisce un segnale inequivocabile di un’unica forza rialzista in gioco; forza rialzista che potrebbe spingere il titolo Biesse nel breve, sui massimi del 2011 in area 7.80€ mentre nel medio – lungo, nei pressi del livello psicologico di area 10€ (prezzi del 2008).

Come operare

Solitamente tali segnali sono da cogliere sulla forza, piazzando quindi degli ordini condizionati nella parte superiore relativa alla compressione in corso; tuttavia non tutto è andato perduto. Data l’evidenza empirica della persistenza forza bullish in auge, potrebbe essere possibile osservare il titolo Biesse, macinare ancora rialzi su rialzi nel breve – medio periodo. In quest’ottica entrare long sui massimi potrebbe essere effettivamente rischioso ma operativamente ciò rappresenterebbe la migliore opzione in accordo con lo scenario più probabile tra i possibili. A questo punto entrerebbe in gioco un oculato money management il quale dovrebbe preservare il nostro capitale e contestualmente (e soggettivamente aggiungo) indicarci qual è la porzione oggettivamente appropriata da impiegare in un investimento, su di un titolo a media capitalizzazione che verte sui massimi relativi.
Ricordate che la forza persistente è rialzista perciò questo break out non è assolutamente da intendersi come input per l’apertura di posizioni short di periodo.

Biesse : analisi tecnica
Biesse : break out in area 7€ 


(© riproduzione riservata)

Le analisi e le informazioni presenti in questa pubblicazione sono di proprietà intellettuale di © Fabio Brigida, hanno una finalità esclusivamente informativa e non sono da intendersi come un incentivo all’investimento od al risparmio gestito.  Sostieni questo blog di analisi tecnica indipendente, cliccando sui banner pubblicitari presenti su questa pagina oppure facendo una libera donazione.


Grazie