mercoledì 28 maggio 2014

Brunello Cucinelli : fase discendente del ciclo dei prezzi | Analisi tecnica


Una libera interpretazione oggettiva del quadro tecnico di medio periodo di Brunello Cucinelli, mi è stata richiesta da un assiduo lettore di vecchia data. Ho voluto rendere il grafico il più nitido possibile proprio perché vorrei che fossero soltanto i prezzi a parlare, piuttosto che un indicatore tecnico ovvero qualche alchimia astrale. Prezzi che, come desumibile dal movimento relativo all’ultimo semestre di contrattazioni, hanno pian piano delineato la gamba discendente del ciclo dei prezzi. Da un raffronto immediato tra la poderosa ascesa di lungo periodo ed il sell – off ribassista corrente, è possibile notare come le dinamiche ribassiste in borsa, siano molto più rapide e ripide rispetto a quelle rialziste. In altre parole, il titolo Brunello Cucinelli ha impiegato non meno di un semestre per passare dai 19€ ai massimi storici di area 26€; tuttavia il medesimo trading range è stato percorso a ribasso in meno di un mese, tra gennaio e febbraio scorso e ciò la dice lunga sul sentment corrente del mercato, nei confronti del titolo medesimo.

Sell – off di periodo

In seguito al sell – off indicato pocanzi, i prezzi di Brunello Cucinelli ancora scossi dal crollo repentino, hanno trovato nell’ ampia area [19€ -21€], un importante riferimento legato ad un consolidamento fisiologico; i volumi di contrattazione tuttavia si sono portati ben al di sotto della media da inizio anno ed oggettivamente, il break down recente del livello di sostegno indicato pocanzi in area 19€, non lascia di certo protendere per una visione positivista di periodo.
Tutt’al più si potrebbe prendere come riferimento il nuovo trading range [17.80€ - 18.80€], prima di decidere se impostare eventuali investimenti di posizione sulla forza (rialzista o ribassista che sia). Se da un lato infatti, il titolo potrebbe aver perso parecchio (troppo) terreno, dall’altro non c’è alcun segnale che lasci propendere per un’ipotesi di recupero di periodo; classico dubbio amletico.

Brunello Cucinelli : analisi tecnica
Brunello Cucinelli : prezzi schiacciati da una pressione ribassista di periodo  


Operatività

In tale contesto, un break out sostenibile di area 19€ fornirebbe quelle conferme necessarie ma tuttavia non sufficienti per proiettarsi in uno scenario rialzista di periodo; in maniera esattamente simmetrica, un break down dell’argine di area 17.80 allungherebbe ancor di più la gamba discendente del ciclo dei prezzi : area target 15€.
Ad ogni modo è un quadro tecnico interessante sul quale verranno effettuati ulteriori aggiornamenti.
(© riproduzione riservata)

Le analisi e le informazioni presenti in questa pubblicazione sono di proprietà intellettuale di © Fabio Brigida, hanno una finalità esclusivamente informativa e non sono da intendersi come un incentivo all’investimento od al risparmio gestito.
Sostieni questo blog, con una libera donazione.