lunedì 5 maggio 2014

Intesa SanPaolo : prezzi al cospetto di area 2.50€ | Analisi tecnica


Buon giorno e buon lunedì di contrattazioni per tutti voi; quest’oggi l’analisi tecnica mattutina, è incentrata sul   titolo Intesa SanPaolo il cui andamento di medio – lungo periodo è splendidamente impostato al rialzo. Contestualmente però, abbiamo dinanzi un quadro tecnico che pone i prezzi al cospetto di area 2.50€; si tratta di un’importante barriera di periodo sormontata dal titolo con relativa tranquillità nei primi di aprile ma che correntemente, genera un po’ di apprensione per gli operatori di breve – medio periodo. L’apparizione di una serie di candele dal real body compresso, è sintomatica di un’adirezionalità di periodo in area top, caratterizzante  la nostra analisi sul titolo Intesa SanPaolo che ribadisco essere sicuramente, uno dei migliori titoli del Ftse Mib  ad un anno.

Analisi del quadro tecnico di Intesa SanPaolo 

Come introdotto pocanzi, in area 2,50€ è possibile apprezzare una linea tratteggiata finemente la quale sta ad indicare l’emblematica barriera statica e psicologica che rappresenta un ostacolo non indifferente per i prezzi del titolo odierno. Intesa SanPaolo è riuscita contestualmente a spostare verso l’altro il proprio baricentro operativo nel corso delle ultime mensilità e tuttavia, assistere a delle fisiologiche fasi di adirezionalità, potrebbe non essere così sorprendente. Il contestuale calo dei volumi di contrattazione in accordo con la momentanea fase di transazione del mercato, potrebbe però allertarci del fatto che potenzialmente, la psicologia del mercato sul titolo Intesa SanPaolo, pian piano potrebbe star subendo dei cambiamenti ed il mancato sostenimento dei prezzi, al di sopra della barriera corrente, può essere un dettaglio che avvalora questa tesi.


Analisi tecnica Intesa SanPaolo
Intesa SanPaolo : interessante compressione nei pressi della barriera psicologica di area 2.50€

Come operare

L’operatività sul titolo Intesa SanPaolo intesa nel lungo periodo, non dovrebbe subire delle sostanziali modifiche di settaggio; il trend è impostato al rialzo ed è bene seguirne il corso. Per il breve periodo invece, dato che il quadro tecnico giornaliero ci consente di fare un’analisi puntuale, è bene osservare che un break out della barriera corrente, potrebbe spingere i prezzi del titolo, sui livelli di massimo in area 2.60€. Livelli di massimo che rappresentano per Intesa SanPaolo, un’ ulteriore barriera statica ben più emblematica di quella corrente in area 2.50€. Ad ogni modo abbiamo dinanzi un bel quadro tecnico che, a meno di break down su livelli dinamici, risulta essere saldamente impostato a rialzo.

(© riproduzione riservata)