lunedì 2 giugno 2014

Brembo : senza freni verso i massimi storici | Analisi tecnica



Il bello di riaprire un quadro tecnico dopo diverso tempo ed effettuare un’analisi utilizzando i medesimi riferimenti grafici impostati settimane addietro, appaga ed avvalora ancor di più di una qualsiasi analisi puntuale ex-novo. Osservare il titolo Brembo posizionarsi al di sopra di un supporto dinamico ascendente di lungo corso, genera immediatamente un legame unilaterale con una rinnovata e ritrovata forza rialzista di periodo. I massimi storici il titolo Brembo, li ha raggiunti il 1° aprile scorso, sul livello puntuale di 29,31€; movimento che a posteriori è parso una beffa, non solo per il giorno nel quale si è delineato, ma anche per l’estesa upper shadow apparsa, come per testimoniare una fallacia del mercato nel sostenere il titolo su livelli top. Nel momento in cui sto conducendo questa analisi, sul portafoglio noto che Brembo ha raggiunto un massimo storico sui 29,46€ e chissà se, entro la fine dell’analisi, non osserveremo i prezzi al di là del (mini)livello psicologico di 29.50€.

Analisi tecnica Brembo

Il bottom cementificatosi in area 26€ rimarrà un riferimento indelebile qualora i prezzi dovessero stornare dai massimi storici correnti ovvero quando – un domani – la forza ribassista prenderà eventualmente il sopravvento, sulla medesima forza rialzista che ha condotto valorosamente il titolo sui  livelli correnti. Le candele di rottura della congestionata fase laterale [26€ - 28€], hanno ridonato una verve rialzista ad un titolo che, nelle recenti settimane, pareva tutt’altro che intenzionato ad intraprendere – in accordo con l’andamento storico – una direzione ben definita e verso nuovi lidi, su livelli top.
Le candele di rottura dell’ex barriera statica di area 28€, hanno tuttavia smentito quella fallacia e quell’insostenibilità che, fino a qualche mese fa, aveva impedito ai prezzi di Brembo di sostare al di sopra dei 29.31€; tali candele giungono contestualmente a conferma di una rinnovata forza bullish che – non a caso – ha consentito al titolo di registrare un nuovo record storico, a rialzo.


Brembo : analisi tecnica
Brembo : massimi storici in area 19,46€

Operatività
Detto ciò, è lecito ipotizzare una prosecuzione rialzista  del titolo, in accordo con l’andamento storico e con la strepitosa prova di forza che il titolo Brembo sta mettendo in atto, in relazione all’intenzione di spostare ancora più in su, il baricentro operativo. Tuttavia i volumi che stanno accompagnando tale allungo, non sono entusiasmanti ma ad ogni modo potrebbero crescere man mano che il titolo si avvicinerà (eventualmente) all’area target 30€; questo ad oggi, rappresenta lo scenario più probabile tra i possibili.
(© riproduzione riservata)


Le analisi e le informazioni presenti in questa pubblicazione sono di proprietà intellettuale di © Fabio Brigida, hanno una finalità esclusivamente informativa e non sono da intendersi come un incentivo all’investimento od al risparmio gestito.
Sostieni questo blog, con una libera donazione.