lunedì 9 giugno 2014

Pirelli & Co. : un quadro tecnico interessante | Screening ed analisi



Il quadro tecnico del titolo Pirelli & Co. presenta una serie di sfaccettature tecniche le quali avvalorano la tesi relativa ad una possibile prosecuzione rialzista dei relativi prezzi di mercato. L’apparizione di due gap up in successione nonché il ritorno dei prezzi al di sopra del supporto dinamico ascendente di medio periodo, sono dei segnali da leggere con una particolare attenzione; attenzione indirizzata verso una contestuale prosecuzione del rialzo che avrebbe come area target, la barriera statica e storica sita sui 13€. Con l’ausilio di un quadro tecnico illuminato per mezzo di candele giornaliere, osserviamo quest’interessante quadro tecnico cercando di individuare quell’operatività correttamente fruibile sul titolo Pirelli & Co.

Andamento rialzista di periodo

I due gap up (o meglio upside gap) delineatisi in data 26 maggio e 2 giugno, rappresentano senz’alto i più importanti indicatori della forza rialzista che sorregge i prezzi di Pirelli, su livelli top. La costante ricerca (e validazione) di conferme nello spostare il baricentro operativo su livelli sempre più elevati, sta dando degli ottimi riscontri in termini di stabilità e di sostenibilità di detto rialzo che si è via via alimentato, a partire dal raggiungimento del livello bottom e del contestuale rimbalzo sui 10.80€. Nel breve periodo quindi, la presenza di inequivocabili segnali bullish, in accordo con una ritrovata stabilità direzionale, hanno reso il titolo Pirelli un interessante attrattiva per tutti coloro che fondano la propria operatività, su di un orizzonte temporale di medio – lungo periodo.
Il primo upside gap coincide tuttavia con il break out della barriera statica e psicologica sita sui 12€; in corrispondenza di tale segnale tecnico, si è palesato il più lampante input operativo a rialzo che il titolo potesse mai offrire, almeno per quanto riguarda uno sguardo di brevissimo corso. Al momento le azioni Pirelli passano di mano per oltre 12.60€ quindi al momento, saremmo in presenza di un gain lordo di oltre 4 punti percentuali, se e solo se avessimo operato in accordo con la volontà e l’empirismo bullish del mercato.

Analisi tecnica Pirelli
Pirelli & Co. : dettagli bullish

Operatività
Ad ogni modo, potrebbe non essere troppo tardi per posizionarsi long sul titolo; un contestuale non failure swing in corrispondenza dei massimi di periodo, validerebbe la tesi che vede area 13€ come la più importante barriera statica di periodo nonché area target – oggettivamente – raggiungibile.
(© riproduzione riservata)

Le analisi e le informazioni presenti in questa pubblicazione sono di proprietà intellettuale di © Fabio Brigida, hanno una finalità esclusivamente informativa e non sono da intendersi come un incentivo all’investimento od al risparmio gestito.
Sostieni questo blog, con una libera donazione.