venerdì 19 settembre 2014

Prysmian : peggioramento del quadro tecnico di medio periodo | Analisi tecnica




L’analisi di quest’ultima giornata di contrattazioni verte sull’andamento settimanale del titolo Prysmian il cui quadro tecnico, ha subito un sostanziale peggioramento nel breve – medio periodo. Come possibile osservare dal grafico sottostante - illuminato per mezzo di candele cumulate - la trendline persistente è prevalentemente impostata a ribasso ed al momento il titolo sta testando un’importante area bottom nei pressi dei 15 euro. Nel recente passato tale livello è stato altresì violato a ribasso dunque, per tali motivi, possiamo considerare l’area [14,80 – 15] come un importante riferimento tecnico di supporto di breve – medio periodo. L’attivazione dell’impaction test è un segnale molto importante poiché ci informa che, la media dell’estensione dei real body relativi alle candele correnti, è in prossimità dei livelli minimi storici di compressione e ciò, in corrispondenza di un supporto statico di lungo periodo, assume un significato tanto fascinoso quanto potenzialmente operativo.

Analisi tecnica

I recenti tentativi di rimbalzo sul supporto anzidetto, non hanno incontrato il sostegno necessario per affermare i prezzi del titolo su lidi più elevati. Anche senza l’utilizzo di oscillatori od indicatori, è possibile osservare come l’andamento preponderante, sia decisamente ribassista ed è in quest’ottica che deve (dovrebbe) essere impostata la nostra operatività di breve – medio periodo, specie qualora l’area di supporto anzidetta, venisse infranta concretamente a ribasso, possibilmente per mezzo di un’estesa bearish belt hold line. Questa precisazione è d’obbligo poiché in tal modo eviteremmo di trovarci invischiati in uno scenario di volatilità ed incertezza, proprio come quello palesatosi nella prima metà di agosto quando, ai ripetuti tentativi ribassisti, il mercato ha risposto delineando delle imbarazzanti single lines, raffiguranti alternativamente un’hammer, un inverted hammer ed un long-legged doji…Candele che, per quanto emblematiche singolarmente, in gruppo non danno molte indicazioni operative se non quella di sottolineare un’assoluta volatilità adirezionale. Ad ogni modo, il quadro tecnico è decisamente impostato a ribasso e, supponendo tollerabile qualche rimbalzo di breve, servirà ben altro per invertire la rotta ribassista entro la quale si muovono i prezzi di Prysmian da oltre un trimestre.


Prysmian : pressione bearish di medio periodo
Prysmian : pressione bearish di medio periodo

(© riproduzione riservata)


Le analisi e le informazioni presenti in questa pubblicazione sono di proprietà intellettuale di Fabio Brigida, hanno una finalità esclusivamente informativa e non sono da intendersi come un incentivo all’investimento od al risparmio gestito.
Supporta questo blog condividendo le analisi redatte e se vuoi contribuirne al miglioramento puoi farlo, con una libera donazione.